Campanello sul nostro gatto e...l' udito nel gatto

Pubblicato Dom, 20/11/2016 - 14:48 da Anna Federica
Il campanello e l'udito dei gatti

Noi siamo già tanto belli così e non mettiamo nessun campanello e collare :-)

Per noi, l'immagine di un gatto che indossa un campanello è quasi naturale. Anche se per molti anni è stato visto come un accessorio bello e, in un certo senso, necessario per un gatto che sta in giro, un numero sempre più crescente di persone non sono favorevoli a mettere questo articolo rumoroso sul collo del gatto.

Adesso cerco di spiegare perché non si dovrebbe mettere un campanello sul collo del gatto, in quanto non è una buona idea, come si pensava.

  1. In primo luogo, il motivo principale è il rumore . E non solo perché è ripetitivo e fastidioso per voi, ma perché è dannoso per la salute del vostro gatto. La campanella è troppo vicino alle loro orecchie e nel lungo termine, questo rumore potente e costante potrebbe  danneggiare l'udito acuto del vostro gatto. Il gatto potrebbe anche diventare sordo se il campanello è di una dimensione abbastanza grande.
  2. Il suono del campanellino può alterare l'umore del vostro gatto. Naturalmente, avere un suono simile ad un ronzio continuo proveniente dal collo rende il vostro felino molto nervoso. Pensate alla furtività tranquilla e silenziosa che i gatti, per loro natura, trasudano. Questi felini sanno muoversi abilmente, e sopratutto con indifferenza, e sono l'immagine di relax e Zen. Con una campanello al collo, mettete il vostro gatto in una condizione di disagio e sopratutto lo si porta ad essere molto stressato.
  3. Un collare con uno scampanio non è per niente conveniente al vostro gatto. In effetti, molti gatti cercano di toglierselo, o magari provano a morderlo per fermare il suono. Ci sono stati molti casi di gatti feriti, perché cercando di togliersi il campanellino si fanno male alla mascella inferiore. E' possibile che il vostro gatto è cresciuto  con un collare con il campanello e che quindi si sia abituato, ma non è per nulla una cosa naturale fargli portare questo oggetto intorno al collo.
  4. Le ragioni a favore di mettere un collare con il campanellino al vostro gatto comprendono che lui sicuramente prenderà meno fauna selvatica, perché il suono del campanello avviserà la possibile preda.Tuttavia, studi recenti hanno dimostrato che un gatto con un campanellino cattura più prede rispetto di quelli senza. Uccelli e altri animali selvatici saranno consapevoli della presenza di un gatto non dal rumore della campana, ma grazie ad una visione fisica, quindi una campana non farà la differenza. Un altro motivo che rende una campana inutile in questo senso è che, nel corso del tempo, i gatti hanno imparato a camminare senza far squillare il campanello.
  5. Se nonostante tutto questo, non si può resistere da mettere un campanello sul vostro gatto, prima di tutto comprate un campanello piccolo e fateglielo indossare di tanto in tanto. Sappiamo che i collari servono a molti scopi: l'identificazione, se per caso scappa se indossa un dispositivo di tracciamento il gatto può essere facilmente trovato, può avere anche una funzione estetica . Indossare un collare potrebbe essere necessario per il vostro gatto, ma non ha bisogno di avere una campanella. Mettetevi nei panni del vostro piccolo amico peloso, solo perché sembra divertente o carino non significa che si deve fare un passo ulteriore e rovinare l'udito e la pace del vostro gatto.
  6. Naturalmente, questo articolo è puramente informativo. Se il vostro animale domestico ha problemi d'udito vi consiglio di una visita dal veterinario.

Non dobbiamo dimenticarci che l'orecchio del micio è ancora un prodigio della struttura felina. Come una raffinata parabola si sposta per percepire un segnale, l'orecchio esterno del nostro amico , ruota fino a 180 gradi per individuare e identificare anche il minimo dei cigolii, che fa capolino o un rumore frusciante. Mentre i cani sono rinomati per la rilevazione di fischi acuti ben al di là dell'udito umano, i gatti in realtà sentono frequenze molto più elevate rispetto ai cani e sono solo. Essi inoltre sono  in grado di rilevare le variazioni più piccole nel suono, distinguendo le differenze, ciò li aiuta a identificare il tipo e le dimensioni della preda che emette il rumore. Questo elevato senso dell'udito è particolarmente importante nei gatti selvatici, che dipendono dalla caccia per la sopravvivenza. Consente inoltre alle madri feline selvatiche e domestiche di sentire grida deboli di soccorso dai loro cuccioli quando si allontanano troppo. I gatti possono anche sentire i suoni a grande distanza quattro o cinque volte più lontano di quanto gli esseri umani.

 

L'organo di equilibrio

Le orecchie servono in modo fondamentale per la vita felina. L'apparato vestibolare, ospitato all'interno dell'orecchio del micio, è responsabile per il notevole senso di stabilità del nostro pelosetto. Le minuscole camere e canali di questo organo di senso sono ricche di peli sensibili e piene di micro cristalli che galleggiano in un fluido. Quando il gatto si mette in movimento all'improvviso, i peli delicati rilevano lo spostamento del fluido e dei cristalli e subito inviano i messaggi al cervello, dando lettura e posizione del corpo. Ciò è simile in linea di principio allo strumento in un'aeroplano chiamato l'orizzonte artificiale" indicatore di altitudine" che dicono al pilota la posizione delle ali dell'aereo relativamente all'orizzonte. Quando un gatto perde il suo equilibrio e rischia di cadere l'apparato vestibolare va in suo soccorso, infatti questo lo aiuta a registrare quale direzione è la più giusta e innesca il riflesso di "raddrizzamento" al quale i gatti si affidano per trasformare se stessi a mezz'aria, quindi regolano l'orientamento del corpo in modo che atterrano ad angolo retto su tutte e quattro le zampe. Tale organo, insieme con la coda, che funge da contrappeso, permette al gatto di svolgere le sue notevoli acrobazie. Il Manx, una specie senza coda, è pensato per avere un apparato vestibolare particolarmente percettibile per bilanciare.

 

Sordità

Nei gatti, come negli esseri umani, possono verificarsi problemi di sordità addirittura totale a causa di malattie, infezioni, traumi esterno-orecchio, danni dell'orecchio interno (dai rumori troppo forti) o semplicemente dovuti alla vecchiaia. La capacità del gatto di rilevare le alte frequenze si dimezza con l'età in particolare per quanto riguarda il timpano. Questa condizione non riguarda solo l'abilità di caccia del gatto; può anche compromettere la capacità del felino ad ascoltare i rumori di segnalazione del pericolo. Nei gatti domestici, tuttavia, la sordità è più comunemente dovuta ad un fattore ereditario. Anche se la sordità ereditaria non è stata geneticamente relativa a razze specifiche. Le incidenze sono più alte nei gatti bianchi con gli occhi azzurri; i gatti bianchi con gli occhi di colori diversi sono spesso sordi soltanto nell'orecchio sul lato con l'occhio azzurro.

Aggiungi un commento